Fondi. Mattei e Di Trocchio candidati di Forza Italia per De Meo Sindaco

mattei e di trocchio

 Dopo la convention di sabato 15 novembre di Forza Italia, dove Amministratori, Quadri, Eletti, Attivisti e Simpatizzanti hanno con forza confermato la massima fiducia al Sindaco Salvatore De Meo esprimendo chiaramente il desiderio di rivederlo in corsa per le Amministrative della prossima primavera, non si è fatto attendere un altro evento che non può passare inosservato, l’ufficializzazione della ricandidatura a Consigliere Comunale nella Lista di Forza Italia, del Consigliere Comunale Vincenzo Mattei e del Presidente del Club Forza Silvio “San Magno” Mariapalma Di Trocchio. Tanti gli amici e sostenitori che hanno accolto favorevolmente la loro candidatura a sostegno del Sindaco Salvatore De Meo presso il ristorante la Magnatora.

La coppia MATTEI e DI TROCCHIO è la prima a presentarsi alla cittadinanza come candidatura nella lista di Forza Italia con il nuovo sistema elettorale che prevede la possibilità di esprimere due preferenze di sesso diverso nella stessa Lista, quindi l’opportunità di vedere due giovani in corsa per il Consiglio Comunale, accompagnando il Sindaco De Meo in questa entusiasmante competizione elettorale.

A fare gli onori di casa, il Coordinatore Regionale Sen. Claudio Fazzone, Il Consigliere Regionale Giuseppe Simeone ed il Sindaco Salvatore De Meo, che hanno accolto con soddisfazione la proposta del gruppo di attivisti e sostenitori. Il Consigliere Mattei rivolgendosi alla platea, ha sottolineato come l’attuale maggioranza è riuscita a rispettare l’impegno preso con gli elettori nel 2010, in perfetta linea con il progetto politico guidato da De Meo, di cui egli è stato parte integrante fin dal primo momento ed al quale bisogna continuare a credere per il bene della Città di Fondi.

“Affronteremo questa sfida – dichiarano Mattei e Di Trocchio – perché Salvatore De Meo ha saputo ben rappresentare la nostra Città, ha amministrato lottando quotidianamente con le ristrettezze economiche imposte dallo Stato Centrale che ha saputo negli ultimi anni solo ridurre i trasferimenti, ma nonostante tutto sono stati garantiti i servizi, contenuto il prelievo fiscale per quanto di competenza comunale, riuscendo anche ad accedere a diversi finanziamenti sovracomunali, dimostrando capacità, passione e tenacia nell’interesse della nostra città. Riteniamo giusto affiancare all’esperienza di un giovane Sindaco la nostra voglia di fare al servizio della comunità”.

Vincenzo Mattei e Mariapalma Di Trocchio