Il 19° Festival di Lenola alla ricerca di nuovi registi di talento

E’ stato lanciato da pochi giorni il bando del 19° festival Inventa un Film, che vedrà il suo svolgimento nell’estate del 2017, come da consuetudine, nella cittadina laziale di Lenola.

L’edizione del 2016, organizzata dall’Associazione Culturale Cinema e Società di Lenola, presieduta da Ermete Labbadia, si è svolta dal 9 al 13 agosto 2016 con il sostegno della FUIS (Federazione Unitaria Italiana Scrittori), della XXII Comunità Montana, della Banca Popolare di Fondi e con le donazioni di persone sia nel reale e sia online, ed ha visto arrivare alla segreteria del festival più di 1400 lavori da 80 nazioni diverse.

Anche per la prossima edizione due saranno le sezioni principali in cui si articolerà il concorso:la SEZIONE CORTOMETRAGGI la SEZIONE LUNGOMETRAGGI “ORO INVISIBILE”, dedicata  a lavori non adeguatamente distribuiti nelle sale cinematografiche.

Una caratteristica rilevante del festival di Lenola è stata sempre quella di lanciare e valorizzare autori, che dopo un arco di tempo hanno ottenuto un grande successo nelle sale cinematografiche o si sono imposti in premi importanti (Oscar, Cannes, Venezia, David, Nastri…) e parallelamente vedere la partecipazione di autori, che hanno deciso di spedire le loro opere al concorso “Inventa un Film” dopo essersi affermati già nei festival e nei premi più importanti del mondo.

Basti pensare che ben 42 candidature al David di Donatello 2017 sono state assegnate ad artisti che nel passato sono stati premiati, selezionati o giurati del festival Inventa un Film di Lenola.

Ben 17 candidature al David di Donatello per “Indivisibili” di  EDOARDO DE ANGELIS, un regista che il festival di Lenola conosce bene, avendolo selezionato per ben quattro volte con i suoi cortometraggi: “Mors tua” nel 2002, “Quanta donna vuoi” nel 2005, “La merendina tropicale” nel 2006, “Fisico da spiaggia” nel 2009 (che ha fatto parte anche del circuito “Inventa un Film in tour).

16 candidature anche per “Veloce come il vento” di MATTEO ROVERE, che con il cortometraggio “Homo homini lupus” vinse due premi al festival Inventa un Film Lenola 2007.

Lorenzo Corvino è in cinquina nei registi esordienti con”WAX – We Are The X. “Per la prima volta nella storia dei David di Donatello un film completamente indipendente, senza fondi pubblici e non sostenuto da una distribuzione mainstream riesce ad entrare in una cinquina”.

Ebbene “Inventa un Film” ha premiato nella sua ultima edizione proprio WAX – We are the X di LORENZO CORVINO come miglior film nella sezione lungometraggi – Oro Invisibile, dedicata a film non distribuiti adeguatamente nelle sale cinematografiche.  A Inventa un Film 2016 WAX ha vinto  anche i premi per la miglior sceneggiatura, la miglior colonna sonora e il miglior montaggio.

E a premiarlo nel festival lenolese c’è stato un giurato d’eccezione: DANIELE CIPRI’, che quest’anno torna nelle candidature dei David come migliore autore della fotografia per “Fai bei sogni” di Marco Bellocchio.

A competere nei David con Ciprì troviamo per “Veloce come il vento” MICHELE D’ATTANASIO, premiato per ben due volte a Lenola come miglior autore della fotografia e

FERRAN PAREDES RUBIO, candidato ai David 2017 per la fotografia di “Indivisibili” e vincitore nel 2011 a Lenola del premio per la miglior fotografia con “Deu ci sia” di Gianluigi Tarditi.

Anche nelle candidature per il miglior montatore dei David troviamo una vecchia conoscenza di Inventa un Film: CONSUELO CATUCCI.

Nei David è nella cinquina per il montaggio di “7 minuti” di Michele Placido, nel maggio del 2007 vinse a Lenola  uno dei suoi primi premi  con il miglior montaggio di “Homo homini lupus” di Rovere:

Candidata come miglior attrice non protagonista nei David 2017 per “La pazza gioia” di Virzì c’è VALENTINA CARNELUTTI,  selezionata nel 2014 a Lenola con il cortometraggio da lei diretto, “Recuiem”.

E’ del 2004 invece la presenza a Lenola di SALVATORE DE MOLA, giurato nella settima edizione di Inventa un Film e candidato ai David  2017   per la migliore sceneggiatura adattata de “La stoffa dei sogni” di Gianfranco Cabiddu.

Candidato come miglior regista esordiente ai David 2017 con “Il più grande sogno” MICHELE VANNUCCI, selezionato con “Io tra di voi” nell’edizione 2012 di Inventa un Film Lenola.

Non potevano mancare i candidati nella sezione cortometraggi. Il vincitore del David  come miglior cortometraggio del 2017 è “A casa mia “ di MARIO PIREDDA, che è stato selezionato nel 2011 nel concorso lenolese con “Io sono qui”, LORENZA INDOVINA, selezionata ad Inventa un Film nel 2005 con “Ad occhi aperti” e ADRIANO GIOTTI, in concorso con “Abbiamo tutta la notte” e finalista nel 2014  nel festival lenolese con “Piume” .
Ricordiamo inoltre altri registi valorizzati dal festival Inventa un Film di Lenola, quando ancora non erano stati conosciuti dal grande pubblico: SYDNEY SIBILIA, vincitore del premio del pubblico a Lenola nel 2011 con “Oggi gira così” e campione di incassi successivamente con il film “Smetto quando voglio”,  GABRIELE MAINETTI, selezionato ad “Inventa un Film” nel 2009 con “Basette” e regista di “Lo chiamavano Jeeg Robot”, vincitore nel 2016 di 7 David di Donatello, SIMONE ISOLA, selezionato col suo cortometraggio d’esordio a Lenola e produttore di “Non essere cattivo” (candidato italiano agli Oscar come miglior film straniero – regia di Claudio Caligari) e regista di “Alfredo Bini, ospite inatteso”, Nastro d’argento come miglior documentario sul cinema, arte cultura, PIERO MESSINA, vincitore della sezione cortometraggi del 2013 a Lenola e in concorso al festival di Venezia 2015 con il lungometraggio “L’attesa”, SIMONE SCAFIDI, premiato ad Inventa un Film nel 2000 e regista di “Zanetti Story” nel 2014, SIMONE MASSI, scelto per la realizzazione del logo e per la retrospettiva di animazione nel 2002 da Inventa un Film,  vincitore poi del David di Donatello 10 anni dopo e da 6 anni autore dei loghi e manifesti ufficiali del festival di Venezia, e poi ancora LAURA BISPURI, FRANCESCO LAGI , EDOARDO LEO, PIPPO MEZZAPESA, PAOLO ZUCCA, MAX CROCI, FABIO MOLLO, GIANLUCA E MASSIMILIANO DE SERIO, ANDREA JUBLIN, MATTEO OLEOTTO …

Per  partecipare all’edizione 2017 del festival Inventa un Film Lenola si può visitare il sito ufficiale inventaunfilm.it , la pagina e il gruppo facebook della manifestazione molto seguiti, contattare la direzione artistica al 340/8014229 oppure inviare una mail all’indirizzo inventaunfilm@inventaunfilm.it .

Nelle foto: Edoardo De Angelis nella premiazione del festival  Inventa un Film di Lenola nel 2002  e il film WAX di Lorenzo Corvino premiato da Daniele Ciprì (nella giuria del festival Inventa un Film di Lenola nel 2016).